“IPERBOLICHE DISTANZE” un lavoro d’equipe… verso la costruzione di un luminoso mosaico di colori e timbri (registrazione effettuata presso il BLUE TRAIN a MIRA (VE) a cavallo tra il 2018 e il 2019)

CAT01

Virgilio Biscaro, Massimo Donà, Claudio Fasoli, Giorgio Spolaor, Claudio Donà all’interno del BLUE TRAIN studio a Mira (VE)

CAT04IMG_1122IMG_1126IMG_1128IMG_1129IMG_1130IMG_1131IMG_1132IMG_1133IMG_1136IMG_1140IMG_1142IMG_1145IMG_1147IMG_1150IMG_1151IMG_1154IMG_1157IMG_1171IMG_1161IMG_1180IMG_1178IMG_1173IMG_1183IMG_1186IMG_1176IMG_1189IMG_1160IMG_1190IMG_1197IMG_1214IMG_1166

IMG_2001

Davide RAGAZZONI on drums

IMG_2065 (1)

DAVIDE RAGAZZONI

 

Sono stati mesi straordinari, quelli trascorsi a Mira, tra l”autunno-inverno del 2018 e l’inizio della primavera del 2019, al fine di registrare IPERBOLICHE DISTANZE. Ringrazio tutti i musicisti ospiti e i membri della mia formazione stabile per aver contribuito con grande entusiasmo e formidabile intensità espressiva alla messa a punto di questo nuovo lavoro discografico. Ringrazio anche Virgilio Biscaro per averci supportato e seguito con l’entusiasmo di sempre, ringrazio i soci di CALIGOLA RECORDS e, in primis, mio fratello Claudio Donà, per averci sostenuto con grande convinzione,  come sempre, anche in questa nuova impresa. Ringrazio poi i tecnici di studio, Giorgio Spolaor, ma soprattutto Antonio Morgante – che ci hanno supportati con grande professionalità e autentica passione. Ringrazio anche mio cugino Enzo Manzi per esserci venuto a trovare in studio ed averci supportato con l’afflato di sempre. Ringrazio Raffaella Toffolo per aver realizzato una copertina tanto bella, elegante e raffinata, che rappresenta così bene l’eleganza che mi auguro caratterizzi anche la musica di questo cd. Ringrazio infine Andrea Emo, per averci regalato dei testi così belli, ai quali David Riondino ha consegnato il ritmo e il timbro migliori. Grazie anche a David, superlativo interprete di un gigante del pensiero (quale è appunto Emo) cui anche Anselm Kiefer, il più importante pittore contemporaneo, ha dedicato poco più di un anno fa una straordinaria mostra a Parigi. Ringrazio infine anche Mi (che Raffaella chiama Pitù), la mia stupenda gattina, per avermi accolto ogni sera, al ritorno a casa, con i suoi irresistibili miagolii e la misteriosa tenerezza di cui solo un gatto è capace.

 

Il mio ultimo cd IPERBOLICHE DISTANZE esposto in vetrina nel negozio MARTE dischi a MESTRE (via Bissuola)

IPERBOLICHE DISTANZE da MARTE DISCHI in via Bissuola a MESTRE (VE)

 

IPERBOLICHE DISCTANZE in vetrina da MARTE DISCHI in via Bissuola a MESTRE (VE)

Nella vetrina di MARTE DISCHI (in via Bissuola a MESTRE (VE)… trovate il mio ultimissimo IPERBOLICHE DISTANZE !!!!